SLAVA’S Snow Show

In scena dal 1993, oltre 7000 spettacoli in tutto il mondo, 400 spettacolo ogni anno, oltre 4 milioni di spettatori: SLAVA’S SNOW SHOW.

Slava Polunin nasce in una piccola città russa, lontano dai grandi centri urbani. Trascorre tutta la sua infanzia in mezzo alle foreste, ai campi e ai fiumi. Vive in un mondo incontaminato che ha sviluppato le sua capacità di inventare cose e storie sempre nuove: Slava ama costruire le case sugli alberi, anche di quattro piani e piccole città di neve, organizzando divertenti feste con i suoi amici. Grazie alla televisione e al cinema, conosce e si innamora dei grandi clown e dei grandi mimi. Il suo sogno è quello di poter diventare un clown; un desiderio talmente forte che lo spinge a non aspettare il conseguimento del diploma. All’età di 17 anni si trasferisce a San Pietroburgo (all’epoca Leningrado) con l’intenzione di studiare ingegneria. In realtà, si iscrive a una scuola di mimo; inizia così il lungo cammino di Slava verso la riscoperta e la riaffermazione dell’arte del vero clown. Grazie all’influenza di grandi artisti come Chaplin, Marcel Marceau, Engibarov e al suo innato talento, Slava e la sua Compagnia – fondata nel 1979 – danno una nuova valenza al ruolo del clown, estrapolandolo dal mondo circense e portandolo nelle strade prima e nei più grandi teatri del mondo poi.

Negli anni ’80 fonda la compagnia teatrale “Licedei”, in questo periodo nasce l’idea del clown giallo. Nel 1993 raccoglie le gag e gli sketch più famosi del suo repertorio in un unico spettacolo SLAVA’S SNOWSHOW (precedentemente intitolato Yellow), che è un vero e proprio trionfo tanto da valergli il Time Out Award. Da allora lo spettacolo ha girato il mondo, ricevendo prestigiosi premi teatrali e riconoscimenti, come: Lawrence Olivier, Drama Desk, Triumph, Golden Nose…

Come tutte le opere di Slava, SLAVA’S SNOWSHOW dovrebbe essere descritto come un “work in progress” in continua evoluzione di idee, innovazioni ed invenzioni.

L’ispirazione creativa di Slava ha uno scopo ben preciso: portare il clown teatrale nel XXI secolo continuando a incantare le famiglie di tutto il mondo.

ZOMBIE VR Experience

ATTENZIONE:  se stai leggendo questo comunicato vuol dire che l’umanità è in pericolo! Abbiamo superato il punto di non ritorno…

ZOMBIE VR EXPERIENCE The Time Machine

RIUSCIRAI A SALVARE IL MONDO?! 

Una stanza segreta

Una macchina del Tempo

Un viaggio virtuale

4 partecipanti 

50 minuti di tempo 

4 livelli di gioco

Obbiettivo: salvare il mondo! 

Dopo il successo internazionale di “The Zombie Experience” outdoor ed indoor, torna l’esperienza più adrenalinica, in una veste nuova, ancora più coinvolgente. L’avventura epica nel mondo post-apocalittico diventa un mix di tattica, room escape e gioco virtuale, ai confini della realtà.

Siamo nel 2070: sono passati cinquant’anni da quando gli esseri umani hanno tentato di salvare, senza successo, l’umanità dall’epidemia zombie.  Negli anni gli zombie si sono evoluti in astuzia, voracità, velocità e tecniche di combattimento. A dominare una nuova terribile specie, l’Aracnide, invincibile e potentissima. 

Ma una cura per eliminare gli zombie del futuro c’è…il problema è che si trova cinquant’anni nel passato!

Il Colonnello che abbiamo lasciato a comandare le sue truppe dal vivo nel 2015, ora molto anziano, spiega ai giocatori che per salvare il mondo dovranno recuperare dal laboratorio virale della New Life Corporation, da dove tutto è iniziato, quattro virus: malaria, febbre gialla, vaiolo e peste. Quei virus, inseriti in uno speciale macchinario ed espansi nell’aria, contageranno gli zombie uccidendoli per sempre.

Dopo una prima parte di percorso di escape room, fatta di enigmi e proprio delle spiegazioni del Colonnello, i quattro giocatori inizieranno la loro avventura, un viaggio nel tempo non materiale, bensì energetico. Indosseranno appositi visori VR e potranno muoversi in autonomia, camminare e correre: vedranno nel game gli avatar di loro stessi e dei compagni di gioco e viaggeranno nel tempo.

“L’INFINITO TOUR” DI ROBERTO VECCHIONI

L’INFINITO TOUR” DI ROBERTO VECCHIONI

«L’Infinito è un grande spettacolo di canti, immagini e monologhi (…). Emerge un mio concetto recente, nuovo, di grande amore per tutto ciò che si fa e si vive» (R. Vecchioni)

 

«L’Infinito è un grande spettacolo di canti, immagini e monologhi, che parte da un’idea precisa: l’infinito non è al di fuori di noi, non è introvabile, ma è dentro di noi, nella nostra anima e nelle nostre emozioni – spiega Vecchioni – tutta la prima parte dello spettacolo è giocata sul nuovo disco e sui personaggi che hanno battuto il destino, hanno combattuto il male, hanno amato la vita, gli altri e se stessi. Emerge un mio concetto recente, nuovo, di grande amore per tutto ciò che si fa e si vive. La seconda parte dello spettacolo, invece, è una specie di ritorno, uno sguardo sul passato con le canzoni di prima, che mostrano come si è arrivati a questo concetto di infinito attraverso pensieri particolari sull’amore, sul sogno, sull’esistenza, sul dolore, sulla gioia, sulla felicità… e come poi tutte queste piccole cose si siano ricomposte in un’unica idea, che è quella di amare la vita comunque sia, bella o brutta perché in realtà è sempre bella. Siamo noi che a volte la immaginiamo in un altro modo».

Roberto Vecchioni con la sua “band storica”, costituita da Lucio Fabbri (pianoforte e violino), Massimo Germini (chitarra acustica), Antonio Petruzzelli (basso) e Roberto Gualdi (batteria). La regia è di Raffaello Fusaro e la realizzazione del visual concept a cura di Niko Cutugno per Djungle Production. 

La Cena dei Cretini

LA CENA DEI CRETINI

Impossibile rimanere seri…

Cosa succede quando due veri mattatori teatrali calcano il palcoscenico in una delle commedie più famose e irriverenti?! NINO FORMICOLA sta preparando la cena. MAX PISU sarà la sua vittima…

 

Pronti ad assistere a “LA CENA DEI CRETINI”?!

Siamo in Francia, nella Parigi bene. Ogni mercoledì un gruppo di amici, stanchi ed annoiati, organizza una cena speciale a cui vengono invitati personaggi ritenuti stupidi per riderne e farne beffa per tutta la serata. Gli invitati sono ignari del “gioco” e che la cena sia denominata “La Cena dei Cretini”.

Ma non sempre le cose vanno come ci si aspetta…

Il “cretino” Francois, invitato dal brillante Pierre, ribalterà la situazione, passando da vittima a carnefice. Riuscirà infatti a creare una serie infinita di problemi a Pierre, arrivando persino a mettergli in crisi il matrimonio. 

Il tutto in un crescendo di gags, malintesi e situazioni comiche paradossali ed esplosive. 

Il capolavoro di Francis Veber torna a divertire le platee di tutta Italia con due protagonisti d’eccezione.

“La Cena dei Cretini” è stata scritta negli anni Novanta dall’autore francese, diventando un vero e proprio cult dopo la trasposizione cinematografica del 1998, con regia dello stesso Veber.

Una trama semplice, ma di grande impatto comico, come si addice alle commedie più riuscite. 

I PROTAGONISTI

Nino Formicola

Milanese sì, ma di padre napoletano e madre catanese, inizia ad intraprendere l’arte del comico nel locale culto degli anni ’70: lo Zelig. Qui inizia anche il suo sodalizio storico con Andrea Brambilla. Insieme formeranno una delle coppie comiche italiane più famose: Zuzzurro & Gaspare. La loro spontaneità, semplicità e naturalezza, li porteranno ad essere amatissimi dal pubblico di tutte le età, diventando persino fumetti grazie alla penna di Silver, padre di “Lupo Alberto”. 

Sul finire degli anni ’80 Gaspare si consacra insieme a Zuzzurro con il programma “Drive In” proseguendo negli anni ’90 con una incredibile carriera teatrale.

 Max Pisu

Nome d’arte di Massimo Pisu (ok, non ha avuto molta fantasia), conquista il grande pubblico televisivo nei panni di Tarcisio, il fervente frequentatore di parrocchie e gite a Lourdes che, con la sua ingenuità e la sua infantile cattiveria, ha fatto ridere le platee di tutta Italia.

Così come il suo Tarcisio è riuscito ad allontanarsi dall’oratorio per imbarcarsi nelle avventure più incredibili, Max trova modo di dare sfogo alla sua poliedricità artistica, per calarsi nei panni di conduttore, cabarettista, attore, dandogli modo di esplorare ed approfondire tante sfumature di entertainment.

Pisu porta in scena una comicità mai volgare, svariando dal romantico all’ingenuo, a tratti cinico, a tratti surreale. Il pubblico acclama le sue performance anno dopo anno, registrando sold-out in ogni tour teatrale.

ANGELO BRANDUARDI

MERAVIGLIOSO E DI GRANDI SUGGESTIONI: 

50 anni di musica e non sentirli!

Dopo due ultimi anni di straordinari sold out sia in Italia che all’estero, anche per il 2020 Angelo Branduardi porterà la sua musica evocativa al pubblico di tutta Europa.

Una nuova pubblicazione nell’ottobre scorso, “IL CAMMINO DELL’ANIMA”, con una critica unanime molto positiva, che ora verrà eseguito interamente dal vivo in un tour che toccherà le principali città italiane.

Biglietti in vendita con il circuito Ticket One (on-line su www.ticketone.it ed in tutti i punti vendita affiliati) e presso il Teatro Colosseo (on-line su www.teatrocolosseo.it e presso il botteghino del teatro, aperto da lunedì a sabato, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Per maggiori informazioni sul concerto DIMENSIONE EVENTI; [email protected] – tel. 011/2632323 (lun-ven 9-13 e 15-18). 

 

KALLY’S MASHUP

DIMENSIONE EVENTI, in collaborazione con BRANDS & RIGHTS 360, è lieta di annunciare allo straordinario pubblico italiano

il tour live UFFICIALE di “KALLY’S MASHUP”

©2020 Viacom International Inc, Anders Media, Inc. and 360 POWWOW, LLC all rights reserved.

Una produzione Dimensione Eventi I protagonisti della serie tv finalmente dal vivo nello spettacolo ORIGINALE! Il tour, in anteprima mondiale, coinvolgerà Italia e Francia per otto date esclusive ed imperdibili. Uno show coinvolgente, cantato e ballato dalle stars internazionali della serie record di ascolti, trasmessa sul canale “Super”. Con le canzoni e le coreografie di “KALLY’S MASHUP”, per la prima volta LIVE.

Musica, danza, video e luci dai mille colori abbracceranno il pubblico che diventerà protagonista, in un concerto super interattivo!

Biglietti in vendita con il circuito Ticket One (on-line su www.ticketone.it ed in tutti i punti vendita affiliati).

Per tutte le informazioni: 011/2632323 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 19), oppure [email protected]

SHAPIRO VANDELLI Love and peace tour

DOPO IL SUCCESSO DELLO SCORSO ANNO TORNANO IN TOUR NEI TEATRI ITALIANI CON IL LORO LOVE AND PEACE

SHEL SHAPIRO e MAURIZIO VANDELLI tornano insieme dal vivo e, dopo la scorsa fortunatissima stagione nei teatri, sono pronti per il secondo tour. Le prime tappe confermate sono il 28 marzo al Teatro La Fenice di Senigallia (AN), il 30 marzo al Teatro Nazionale di Milano, il 3 aprile al Teatro Lyrick di Assisi, il 17 aprile al Teatro Openjobmetis di Varese ed il 27 aprile al Teatro Alfieri di Torino. I biglietti sono disponibili sul circuito ufficiale Ticketone. 

Ogni spettacolo, di oltre due ore, travolgerà il pubblico con una grande energia. Una produzione di altissima qualità, suggestiva, ricca e innovativa, allestita per uno show improntato sulla storia delle carriere, da Equipe 84 a The Rokes, ma anche i percorsi individuali di ciascuno dei due artisti.                                              La loro proverbiale rivalità viene affrontata con molta ironia, a simboleggiare due identità e personalità artistiche che della diversità hanno fatto un punto di forza unendosi in un progetto comune. 

La musica come sempre sarà il perno di questo spettacolo che regalerà al pubblico le emozioni di un repertorio vasto e storico, parte dell’immaginario collettivo degli italiani. I brani tratti da Love and Peace la faranno da padrone, ma non mancheranno i classici del repertorio di entrambi, oltre che cover di celebri hit italiane e internazionali, che naturalmente si legano alla loro storia. 

Sul palco insieme a Shapiro e Vandelli una band di musicisti eccellenti: Alessio Saglia alle tastiere, David Casaril alla batteria, Gian Marco De Feo e Daniele Ivaldi alle chitarre acustiche ed elettriche, e Massimiliano Gentilini al basso.

Appuntamento a Torino lunedì 27 aprile alle ore 21 al Teatro Alfieri.                                                                                        Prevendite biglietti con Ticket One (on-line su www.ticketone.it ed in tutti i punti vendita affiliati), oltre che con il circuito Torino Spettacoli (presso le biglietterie dei teatri Alfieri, Gioiello ed Erba).

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’organizzazione locale, Dimensione Eventi, al numero 011/2632323 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18).

Una produzione Trident Music (www.tridentmusic.it).

Ufficio stampa nazionale: Nina Molica Franco – [email protected] ; cel. 328/9206306

Ufficio stampa locale: Lara Martinetto – [email protected] ; cel. 340/6409714

The HARLEM Spirit of GOSPEL CHOIR featuring Anthony Morgan

Da anni dicembre in Italia fa rima con gospel e con l’appuntamento con l’HARLEM Spirit of GOSPEL CHOIR. Pubblico in festa insieme ad Anthony Morgan & co, per trascorrere con la famiglia e gli amici una bella serata a teatro, cullati ed abbracciati dai ritmi magici e coinvolgenti del gospel numero uno al mondo, l’originale, direttamente da HARLEM – NEW YORK.

Sul palco le migliori voci che il panorama gospel statunitense, culla di questo genere musicale, offre, con un repertorio misto di brani che spaziano dal classico alla rivisitazione di brani moderni, con forza, intensità e con una miscela di suoni versatili che sapranno conquistare qualunque “palato” musicale.

Grandi collaborazioni in atto con artisti di fama internazionale: Steve Wonder, Diana Ross, Cindy Lauper, Aretha Franklin, oltre alla partecipazione come background vocale al disco di Ray Charles “So Help me God”. Un gruppo che si è esibito davvero in tutto il mondo: dall’Australia all’Argentina, dal Brasile al Canada, dal Giappone all’Africa, fino in Europa, dall’Inghilterra alla Francia, dai Paesi dell’est alla Germania. Ora il ritorno in Italia per un tour nazionale, dove il gruppo ha sempre saputo entusiasmare il pubblico coinvolgendolo sul palco per cantare, scendendo in sala per ballare tutti insieme, in una serata magica dove stare fermi al proprio posto sarà davvero complicato. Perché con Anthony e il suo gruppo il pubblico diventa protagonista, portandosi a casa un ricordo speciale.

EDOARDO BENNATO

PETER PAN ROCK’N’ROLL TOUR 2020

Nel 2020 si festeggiano i 40 anni del leggendario “Sono solo canzonette”, l’album che consacrò il successo di Edoardo Bennato portandolo, primo in Italia, a riempire gli stadi con i suoi concerti. E ancora oggi Edoardo Bennato continua a dire quello che gli va con i testi delle nuove canzoni, come “Ho fatto un selfie”, il tormentone dell’estate appena trascorsa, o sul palco, durante i suoi spettacolari live che sfiorano sempre le tre ore di pura energia.
 
E con grinta, passione e tanta voglia ancora di trascinare il pubblico, è nato il nuovo progetto live “Peter Pan Rock ‘n’roll Tour 2020”, un tour nei teatri più prestigiosi d’Italia. Un concerto ad alto contenuto rock & blues: dai brani dall’album “Sono solo canzonette” ai grandi classici di Bennato.
 
Biglietti disponibili su www.ticketone.it

 

Termini e Condizioni

INFO LEGALI
Vi ringraziamo della visita al sito di Dimensione Eventi srl e vi invitiamo a leggere con cura il documento, per conoscere importanti informazioni relative ai diritti e ai doveri degli utenti di questo sito.

CONDIZIONI D’USO

Proprietà Tutti i materiali, compreso immagini, software, testo e grafiche, pulsanti, parole chiave, metatag e l’intero contenuto del sito sono protetti dalla legge sulla proprietà intellettuale (copyright) in base alle convenzioni e leggi internazionali.
Marchi, logo aziendali ed emblemi visualizzati sul sito sono soggetti al marchio registrato e ad altre proprietà di Dimensione Eventi srl.
Non è possibile usare il Contenuto eccetto nei casi ivi specificati. Il non rispetto di questi termini può costituire una violazione dei nostri diritti sulla proprietà intellettuale e Dimensione Eventi srl potrebbe indire azioni legali per la protezione di questi diritti.
Il contenuto può essere visionato e stampato ed i relativi documenti distribuiti a patto che tali documenti siano usati a scopi informativi e non commerciali esclusivamente se viene fatto riferimento a Dimensione Eventi srl. tutte le volte che detti documenti sono utilizzati.
È vietato lo scambio, la modifica, la vendita o la trasmissione di tutto ciò che compare sul sito. I comunicati stampa ed altri documenti classificati di dominio pubblico possono essere destinati alla comunicazione pubblica a patto che ne venga dichiarata la fonte. Se si inviano comunicazioni o materiali al sito per posta elettronica o in altro modo, tali comunicazioni saranno trattate come non riservate e non proprietarie, a meno che non sia specificato diversamente.
Dimensione Eventi srl è libera di usare, senza alcun compenso, concetti, idee, know-how o tecniche contenute in qualsiasi comunicazione inviata al sito per qualsiasi scopo. Tuttavia, l’utente conviene e comprende che Dimensione Eventi srl non ha alcun obbligo ad usare tali idee o materiali e l’utente non ha nessun diritto di pretendere tale uso. Informazioni del sito Verrà fatto qualsiasi sforzo per garantire l’accuratezza delle informazioni sul sito. Tuttavia, a causa della natura del mezzo e dei rischio di interruzione o rottura, viene esclusa qualsiasi obbligazione come stabilito qui di seguito. Rinuncia alle garanzie e ai danni L’uso del sito è esclusivamente a proprio rischio.
Il sito (compreso tutto il contenuto e le funzioni rese disponibili e accessibili attraverso il sito) vengono forniti “così come sono” e “come disponibili”. In conformità alle vigenti leggi, per quanto riguarda il contenuto del sito, Dimensione Eventi srl non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia di nessun tipo relativamente a: – inaccuratezza, commerciabilità, idoneità ad uno scopo particolare o non violazione per quanto riguarda i contenuti pubblicati o disponibili attraverso il sito; – al fatto che il server che rende il sito disponibile sia privo di virus o di altri componenti che potrebbero infettare, nuocere o causare danno al computer dell’utente o ad altra proprietà durante l’accesso, la navigazione e lo scaricamento dal sito.
In nessuna circostanza, compresa la negligenza o altro da parte di Dimensione Eventi srl, Dimensione Eventi srl sarà responsabile di danni diretti, fortuiti, indiretti, o risarcimenti esemplari o danni speciali correlati a errori o omissioni nel contenuto e funzioni del sito, anche nel caso che Dimensione Eventi srl o un rappresentate autorizzato sia stato informato della possibilità di tali danni. Alcune giurisdizioni non consentono l’esclusione o la limitazione di danni indiretti o fortuiti, pertanto i limiti di cui sopra potrebbero non essere applicabili. In nessun caso la responsabilità globale di Dimensione Eventi srl per danni, perdite e fondamenti di un’azione (sia di carattere contrattuale o in caso di illecito, compreso negligenza o altro) potrà superare i 1.000 euro.

Condizioni generali

Questi termini e condizioni ed eventuali ulteriori termini presenti sul sito costituiscono nel loro insieme il contratto fra Dimensione Eventi srl e l’utente relativamente all’utilizzo del sito. La mancata richiesta da parte di Dimensione Eventi srl di esecuzione di una clausola qualsiasi in un dato momento non inficerà il diritto di richiedere tale esecuzione in qualsiasi altro momento; né la rinuncia da parte di Dimensione Eventi srl ad intervenire in caso di violazione di una clausola qualsiasi potrà essere considerata come la rinuncia alla clausola stessa.
Per avere valore, qualsiasi rinuncia da parte di Dimensione Eventi srl dovrà essere per iscritto. Qualsiasi fondamento di azione rispetto all’uso del sito potrà essere iniziato solo entro un anno dal momento in cui la rivendicazione o il fondamento dell’azione stessa sia sorto. Se per qualsiasi motivo la giurisdizione competente trovi qualsiasi clausola di queste Condizioni di Garanzia o una parte di esse, non applicabile, quella clausola sarà comunque valida fino al massimo ammissibile in modo da riflettere gli scopi di questo contratto e le altre condizioni di garanzia rimarranno comunque valide e completamente applicabili. Queste Condizioni di garanzia sono valide in conformità alla legislazione italiana senza riferimento ad eventuali conflitti di diritto internazionale.

Informazioni per il contatto

In caso di problemi con il sito, inviare un e-mail a [email protected]